Navigazione Veloce
Chiudi Navigazione

Terre dell'Etruria e il settore vitivinicolo

La nostra cantina, loc. Poderone (GR)

Verità | Identità | Orgoglio | Toscanità

Non abbiamo niente da nascondere, perciò non ci servono filtri, né maschere.
I nostri prodotti conquistano tutti i sensi perché hanno una storia, un'identità e un carattere legati indissolubilmente alla Toscana, al suo sole, alla sua terra.

 

IL SAPORE SCHIETTO DELLA TOSCANA

 

1.300.000 euro di fatturato
1 cantina
60 soci conferitori
100 ha. di vigneti
8.183 q.li di uve conferite e lavorate

 

Quello vinicolo è un settore produttivo importante per la nostra cooperativa, su cui investire e nel quale impegnarsi al fine di incrementare e migliorare i risultati futuri. Attualmente, Terre dell’Etruria ha a disposizione oltre 100 ha di vigneti specializzati in tipologie autoctone ed in purezza, suddivisi tra 60 soci conferitori.
Questi, ogni anno, producono in media circa 8.000 quintali d’uva che viene poi mandata all’unica cantina della cooperativa, ossia quella del Poderone, a Magliano (Gr).
Questa punta essenzialmente alla lavorazione ed alla commercializzazione di prodotti di qualità. La cantina ha una capacità di circa 7.000 hl ed è dotata di impianti moderni per la vinificazione e per lo stoccaggio con ambienti climatizzati.
Oltre ai 1400 mq dedicati alla produzione, adiacente troviamo anche un punto vendita in cui è possibile, degustare direttamente il prodotto e, eventualmente, acquistarlo, sfuso o imbottigliato.
Grazie a questi volumi produttivi, il settore vinicolo porta a Terre dell’Etruria circa 1.300.000 euro di vendite medie. Numeri che sicuramente sono destinati ad aumentare, grazie soprattutto al grande lavoro svolto dai nostri tecnici. Ad esempio, sono stati adottati in vigneto criteri e metodi di produzione sostenibili per tutelare il territorio e, al contempo, sono stati effettuati importanti investimenti sui programmi di difesa personalizzati e sull’uso corretto di tutti gli strumenti disponibili. È evidente, quindi, come negli anni siano stati fatti molti passi in avanti fatti da Terre dell’Etruria, soprattutto in merito alla cura per i propri prodotti e nell’attenzione per il cliente finale.
A testimonianza di ciò basta ricordare che il VERMENTINO DOC MARMATO e il MORELLINO DI SCANSANO GIOGO hanno ricevuto gli attestati WINEHUNTER AWARD 2021, mentre le etichette Sbocciato Maremma Toscana DOC 2021, Tramaglio Maremma Toscana Ansonica DOC 2021 e Briglia Maremma Toscana Ciliegiolo DOC 2021 sono state premiate con il diploma ufficiale ed il “bollino rosso” ed inseriti nell’omonima guida 2022-2023.
Inoltre, il MARMATO 2020 è stato inserito nella “top 10” 2021 dei Vermentini Maremma Toscana DOC durante la VERMENTINO GRAND PRIX 2021, mentre il MARMATO 2021 ha vinto la 29° edizione del Premio Vermentino a Diano Castello.


I vini di Terre dell’Etruria escono sotto due diversi marchi:
· Il Poderone
· Antico Borgo


La linea “Poderone” è stata creata con la selezione di singole particelle di un vigneto.
Le tipologie di vino sono le seguenti: un CILIEGIOLO "Briglia", un VERMENTINO "Marmato", un MORELLINO DI SCANSANO "Giogo", un BOLGHERI DOC "Ugolino" e un ANSONICA “Tramaglio” DOC Maremma 100% Ansonica. Troviamo, poi, "Brumoso", un vino frizzante metodo ancestrale fatto con le uve di vermentino le stesse utilizzate per il Marmato, e lo "Sbocciato", un rosato a base di uve CILIEGIOLO.
Ciascuno di queste etichette presenta anche un QR code che permette ai clienti di approfondire il prodotto acquistato, ottenendo informazioni sulla sua origine e produzione. Il consumatore potrà quindi vivere un’esperienza unica conoscendo il prodotto a trecentosessanta gradi. Questa linea è il nostro CRU, è un cantiere sempre aperto e pronto a stupire tutti, voglioso di dimostrare che dalla cooperazione, creando uno stretto rapporto tra tutti gli attori della filiera, possono nascere dei grandi vini.

Anche Antico Borgo presenta diverse etichette. La maggior parte dell’uva che viene conferita dai soci viene trasformata in vini di cui circa la metà rispondono alla DOCG Morellino di Scansano.
I restanti, invece, sono stati suddivisi fra le varie voci previste dalla IGT Maremma Toscana: Sangiovese, Rosso, Ciliegiolo, Merlot, Vermentino e Ansonica (a marchio, appunto, Antico Borgo). È la prima linea di bottiglie creata ed inserita nel paniere di prodotti della cooperativa e può essere definita una vera e propria linea commerciale per i negozi. Terre dell’Etruria ha un forte impatto sul territorio ed investendo fortemente e con fiducia nei propri soci, ha saputo intraprendere questa sfida nel settore vitivinicolo, raggiungendo anche ottimi risultati. In questo caso, quindi, si è cercato di allineare il paniere dei prodotti Antico Borgo con l’esigenza di clienti, facendoli interfacciare con questi nuovi prodotti di Terre dell’Etruria. 


 

 

Certificazioni

Certificazione di prodotto D.O.C.G. Morellino di Scansano – ente certificatore Valoritalia

Certificazione di prodotto D.O.C. Maremma Toscana – ente certificatore Valoritalia

 

I nostri vini

Il progetto tracciabilità, garanzia di un prodotto vero