Navigazione Veloce
Chiudi Navigazione

Terre dell'Etruria e il settore cerealicolo

Terre dell’Etruria da sempre opera nel settore cerealicolo; sappiamo bene che si deve partire dal campo per avere un buon prodotto. E’ quindi necessario saper scegliere il seme giusto e saper curare  e seguire il ciclo di accrescimento del frumento. Non basta però produrre bene ma è necessario saper conservare e valorizzare il prodotto nel migliore dei modi. Per questo Terre dell’Etruria ha investito molto nel rinnovamento dei propri impianti di stoccaggio e nelle attrezzature tecnologiche con le quali vengono eseguiti i  sistemi qualitativi di controllo all’atto della consegna del prodotto.

Relazioni industriali con molini e pastifici, accordi di partnership per la fornitura di sementi selezionati, strumenti associativi per la commercializzazione, aggiornamento tecnico continuo degli agricoltori e dei nostri agronomi, questi i valori messi in campo per trovare un adeguato riscontro sui mercati di sbocco.  

Per riconoscere la migliore redditività ai produttori , vengono indicate ai soci diverse soluzioni di coltivazione ed altrettante proposte di liquidazione del prodotto conferito.  Tutti i contratti sono caratterizzati da premi che vanno in aggiunta al prezzo definito attraverso i listini AGER di Bologna.
I premi sono collegati al raggiungimento delle caratteristiche qualitative minime definite dai contratti.
Ai contratti sono allegati i disciplinari di produzione definiti da Terre dell’Etruria nei quali sono indicate le linee tecniche produttive più adeguate per il raggiungimento delle caratteristiche qualitative e quantitative.

La Cooperativa, in data 27 luglio 2017, ha ottenuto il riconoscimento della sezione OP cereali.

L’adesione all’OP è sempre un’ottima opportunità per i produttori, in modo da poter accedere ai contributi comunitari (non appena verranno stanziati i fondi europei), e per permettere alla Cooperativa di conoscere ogni anno, con anticipo, i volumi delle produzioni per singolo prodotto, così da poter organizzare al meglio le vendite e dunque spuntare prezzi migliori sui mercati.

I nostri centri di stoccaggio sono certificati ISO 9001:2008 ed autorizzati a lavorare prodotto proveniente da agricoltura biologica ed integrata.



Produzione


14.800.394 euro di fatturato
17 centri di stoccaggio
Rete tecnica di 14 professionisti
956 soci produttori (produttori totali compresi soci e non soci)
395.000 q.li conferiti
30.000 q.li di prodotti biologici
9 centri di stoccaggio certificati BIO
10.500 ettati di terrneo coltivato

Regolamento e documentazione


Scarica regolamento gestione cereali
Certificazione CSQA CPCP
Certificazione CSQA CPCRF
Certificazione CSQA CPCRF allegato 1
Tariffe 2022/2023


Certificazioni


Certificazione di processo e di prodotto ai sensi del Reg. CE 834/2007 che disciplina le produzioni da agricoltura biologica - ente certificatore CCPB nei Centri di Stoccaggio Cereali di:
Sgrillozzo, Vignale Riotorto, Casino di Terra, Cura Nuova, Rosignano M.mo, Cascina
Certificazione di processo in base alla L.R. Toscana 25 che disciplina le produzioni da agricoltura integrata - ente certificatore CCPB per il grano duro e il grano tenero nei Centri di Stoccaggio di:
Vignale Riotorto, La Sdriscia, Donoratico, Rosignano M.mo, Casino di Terra

Cereali, alle radici del sapore toscano

Autenticità | Sapere | Appartenenza

Le esperienze e i saperi conquistati nel tempo sono i nostri più importanti strumenti di lavoro. Ogni giorno lavoriamo per tutelare e valorizzare i sapori autentici della nostra terra.

Pasta la Tosca, eccellenza grano duro

La Tosca è a scaffale, una pasta di solo grano toscano

Il risultato di un percorso virtuoso di agricoltura sostenibile che valorizza le colture locali a parametri qualitativi e tecnologici altissimi.

SCOPRI LA TOSCA