Navigazione Veloce
Chiudi Navigazione

La cooperativa informa

Informazione ai Soci


INFORMAZIONE AI SOCI

Dal mese di gennaio abbiamo deciso di far  pagare le buste per fare la spesa.

Dal mese di gennaio chi andrà a fare la spesa nei nostri punti vendita, nel caso richieda lo shopper per contenere la merce acquistata, si troverà addebitato il relativo costo che varierà a seconda delle dimensioni della busta: centesimi 10 oppure 15.

Dopo varie riflessioni etiche ed economiche e dopo aver valutato l’aumento costante nell’utilizzo da parte dei clienti abbiamo deciso di optare per questa scelta.

Sappiamo benissimo che può sembrare un balzello in più ma la questione va affrontata diversamente. La scelta che abbiamo fatto è quella di una diminuzione drastica del loro utilizzo a fronte di un cambio di mentalità, in parte già in atto nel nostro paese. Vogliamo che i nostri soci siano disincentivati dal creare rifiuti e vogliamo che i nostri dipendenti non siano costretti a distribuire borsine a richiesta solo perché sono gratuite.

Se il ragionamento fosse stato limitato al contenimento dei costi potevamo benissimo far pagare la busta nel prezzo dei prodotti venduti e nessuno se ne sarebbe accorto. Noi non crediamo che questo debba essere il nostro contributo all’ambiente; crediamo di dover e poter fare meglio e di più. Per questo non toglieremo l’uso delle borsine, troverete comunque quelle in MaterBi, simili agli shopper in plastica, ma biodegradabili, utili per la raccolta differenziata della parte organica dei rifiuti. Nei prossimi mesi metteremo in vendite anche contenitori in tela con il marchio Terre dell’Etruria e chi vorrà potrà acquistarli e portarli dietro ogni volta che verrà a fare la spesa; Vi invitiamo calorosamente a farlo oppure ad utilizzare scatole in cartone o qualsiasi altro contenitore multiuso riciclabile o riutilizzabile per contenere i Vostri acquisti.

Speriamo in questo modo di eliminare un numero cospicuo di shopper e siamo fiduciosi che i nostri soci saranno dalla nostra parte in questo percorso virtuoso. Impariamo a portarci da casa la busta per fare la spesa, ci sentiremo tutti più felici.

  Torna indietro